CITTADINI BISCEGLIESI E UCRAINI HANNO PEDALATO INSIEME PER LE VIE DI BISCEGLIE

Un ringraziamento alla Confcommercio per aver gentilmente donato magliette per i partecipanti



Si è svolta nella mattinata di domenica 3 aprile la “Biciclettata d’amicizia”, che ha visto pedalare fianco a fianco cittadini biscegliesi e ucraini per le vie di quella che è la nostra e, da qualche settimana, anche la loro città. Partendo da Piazza Margherita, passando per Piazza Duomo e Piazza Castello, il nutrito gruppo di ciclisti, formato principalmente da donne, bambini e adolescenti, ha attraversato il porto turistico e percorso il lungomare di Ponente, terminando la propria mattinata in bicicletta nel Giardino Botanico Veneziani, accolti dai volontari di Mosquito Aps che hanno gentilmente offerto una merenda.

«È stata una mattinata di amicizia e di Pace, trascorsa nel segno della festosità e della gioia di stare insieme», scrivono gli organizzatori dell’evento. «Ringraziamo i tanti cittadini che, ancora una volta, hanno dimostrato grande sensibilità e spirito di accoglienza, mettendo spontaneamente a disposizione degli amici ucraini le proprie biciclette. È stato un modo per far sentire alle famiglie ucraine che hanno raggiunto Bisceglie negli scorsi giorni la vicinanza e l’affetto della cittadinanza. L’unica cosa ragionevole da fare, davanti alle atrocità a cui stiamo assistendo ormai da quaranta giorni, è ospitare, aiutare, creare opportunità di integrazione e convivialità. I biscegliesi stanno dimostrando anche in questa occasione di essere una comunità speciale».

«Un ringraziamento va inoltre alla rete di solidarietà silenziosa, discreta e concreta, che si è attivata a Bisceglie per ospitare i cittadini ucraini, per insegnare loro la lingua italiana e per garantire tutte le opportunità di inserimento nella vita sociale della città: alle strutture sportive, alle palestre, alle più svariate associazioni. Un ringraziamento alla Confcommercio per aver gentilmente donato magliette per i partecipanti e al dott. Mauro De Cillis, che sta coordinando le tante iniziative messe in campo a Bisceglie», concludono gli organizzatori.


Richiedi assistenza